La Discesa dei Tassi d’Interesse

Discesa Tassi Cessione del Quinto

I tassi d’interesse dei prestiti continuano a far segnare una riduzione che prosegue il trend iniziato circa 5 anni fa.

Chi deve affrontare delle spese può accedere con maggior semplicità al credito.

I Tassi stanno continuando a calare

Una decina di anni fa i tassi d’interesse per richiedere un finanziamento erano altissimi.

Sicuramente ti ricorderai di finanziamenti caratterizzati da percentuali d’interesse che in alcune occasioni raggiungevano degli importi veramente elevati.

Quello è stato il momento peggiore, visto che negli anni successivi, complice anche la crisi mondiale, è iniziata una discesa dei tassi che perdura tuttora.

Col passare degli anni, a causa delle diverse manovre politiche adottate a livello europeo ma anche a causa del calo delle  richieste di finanziamento, i tassi d’interesse sono crollati drasticamente.

In particolar modo negli ultimi 5 anni è stato possibile notare una riduzione drastica del costo dei prestiti.

Pertanto il crollo degli stessi non è affatto un aspetto negativo ma, al contrario, rappresenta un dato molto importante e positivo.

Ti consigliamo di sfruttare questo momento favorevole per richiedere un finanziamento con la modalità della cessione del quinto a tasso fisso.

Il miglior momento per chiedere un Prestito

Questo è sicuramente il miglior momento possibile per richiedere un prestito.

I tassi d’interesse, infatti, sono ai minimi storici e questo significa pochi costi aggiuntivi.

Per quanto riguarda la restituzione del finanziamento annotati quanto segue:

  • nel 2007 su 100 mila euro dovevi restituire curca il 10% di interessi
  • nel 2019 con un tasso del 5% circa dovrai restituirne la metà

Inoltre le Banche sono anche maggiormente attente alle esigenze dei clienti.  Ora possono offrire delle soluzioni su misura il cui obiettivo finale è quello di far fronte a tutte le loro richieste.

È però probabile un rimbalzo

Devi prendere in considerazione che le previsioni dicono che questo trend potrebbe ben presto subire un’inversione di rotta.

I Tassi probabilmente saranno oggetto di un rialzo immediato e costante nel tempo.

Se pensi a un prestito o a un mutuo, ti conviene richiedere almeno un preventivo gratuito per valutare i tassi d’interesse.

Solo tasso fisso

Se le aspettative sono per un prossimo rialzo allora è evidente che ti conviene accedere a un prestito a tasso fisso anziché variabile.

Quest’ultimo, infatti, con il tempo si adeguerebbe al nuovo livello dei tassi e quindi tenderebbe ad aumentare.

Per maggiori informazioni sui tassi della cessione del quinto potete consultare la nostra pagina dedicata all’argomento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*