La nostra Società  mandante ha stipulato una nuova convenzione con la Regione Campania finalizzata all’erogazione di prestiti Delega ai Dipendenti Regionali.

Prestiti convenzione delega regione campania

Il prestito Delega permette la trattenuta in busta paga di una seconda rata oltre a quella di Cessione del Quinto portando così il massimo cedibile del proprio stipendio al 40%. Per esempio un dipendente della Regione Campania con uno stipendio netto di € 1.400 potrà  richiedere l’addebito in busta paga di una rata di cessione del quinto di € 280 e l’addebito di una rata di Delega di altri € 280.

Il prestito Delega è una opportunità  preziosa quando una preesistente Cessione del Quinto non è ancora rinnovabile oppure quando la liquidità  desiderata è di ammontare elevato. In quest’ultimo caso il dipendente potrà  avviare contemporaneamente le due operazioni di prestito ed ottenere così la cifra desiderata.

Il tasso di interesse è simile a quello di una Cessione del Quinto (quindi molto contenuto) e la durata massima è di 10 anni. Per ultimo vi confermo che il Prestito Delega non richiede la valutazione preliminare dell’affidabilità  finanziaria del richiedente ed è erogabile anche ai Cattivi Pagatori (segnalati in CRIF), ai protestati e ai pignorati.

Per richederlo compilate la form, avrete una risposta in tempi rapidi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*