Via Emilia 22 – 20097 – San Donato Milanese (MI) | info@gruppomoney.it

Chiamaci al: +39 02 55 700 146

La brutta storia di Linda per un prestito con Cessione del Quinto

La brutta storia di Linda per un prestito con Cessione del Quinto

Cessione del quinto, la storia di Linda

Ho ricevuto una email da una utente del forum che ho deciso di pubblicare perchè rappresenta una specie di compendio di come NON deve essere proposta una cessione del quinto. Ho ovviamente eliminato ogni riferimento personale e ho anche ottenuto dalla cliente il permesso di pubblicarla.

LEGGETE QUI L’INCREDIBILE STORIA DI LINDA

Che dire? Linda è stata particolarmente sfortunata. E’ incappata in una società  di mediazione dai comportamenti a dir poco truffaldini (far firmare i contratti in aeroporto? Ma andiamo!), in un “funzionario” in malafede e senza scrupoli (la promessa fasulla del prestito personale, tra le altre cose) e per finire è andata anche a cozzare contro una società  Finanziaria incompetente (che non sapeva di dover presentare all’ENTE la richiesta di trasferire le rate sulla pensione). Le conseguenze sono state disastrose per una persona che era già  in difficoltà  a causa della sua malattia.

Un’altra cosa di cui la cliente mi ha informato al telefono è che, dopo aver pagato 10 rate, il conteggio estintivo della FINANZIARIA ammontava a ben 38.500 euro. Quindi si è trovata a dover rimborsare ben 8.000 euro in più di quanto ricevuto come finanziamento. Una follia.

Linda ha deciso di adire le vie legali contro il comportamento della SOCIETA’ MEDIATRICE e contro il sig. D. e ha anche deciso di presentare un ricorso presso l’ABF per farsi restituire le spropositate spese di estinzione (si legga QUI). Ha la possibilità  di recuperare circa 8.500 euro. Vi terrò informati sugli sviluppi.

Mi auguro che la sua esperienza possa servire, se non altro, ad aprire gli occhi a chi si trovasse in situazioni analoghe.

Ricordatevi tutti, sempre:

  1. la convenienza di una cessione si misura dal TAEG% (o ISC). Non dal TEG% e tantomeno dal TAN%;
  2. prima di firmare un contratto chiedetene SEMPRE una copia via fax o email o, ancor meglio, per posta. Avrete così il tempo di leggerlo con calma. Rifiutatevi di firmare dei documenti così importanti in situazioni di stress. Tantomeno in un aeroporto;
  3. se l’operazione vi viene proposta in due fasi assicuratevi sempre che anche la seconda operazione sia stata accettata in via definitiva. Altrimenti rischiate di trovarvi a metà  del guado senza poter più andare nè avanti nè indietro.

Marco Benetti

Avatar di admin
admin
Posted on:
Post author

2 responses to “La brutta storia di Linda per un prestito con Cessione del Quinto

Avatar di Pasquale
Pasquale

Salve, mi chiamo Pasquale espongo quanto segue, nel luglio del 2006 ho contratto un finanziamento 5° dello stipendio di 25.000 euro con una finanziaria di Roma, il 1° marzo del 2008 sono andato in pensione dalle ferrovie , la stessa ha provveduto per l’estinzione anticipata prelevando dal tfr la bella cifra di 27.000 euro più le somme versate mensilmente di 330 euro totale 20 per un importo di 6.600 che sommando ai 27.000 euro porta ad un totale di 33.600 cifra enorme rispetto al netto ricevuto, non mi sarei mai aspettato di questo complimento, non so a chi rivolgermi per ottenere rimborso.

Avatar di Pasquale
Pasquale

Salve, sono Pasquale che a seguito della mia del 2 marzo 2011 in quanto lamentavo dell’eccessiva somma prelevata da una finanziaria di Roma a seguito della chiusura anticipata di un 5° dello stipendio, informo che a seguito del ricorso tramite l’arbitro bancario riteneva che la finanziaria provveda alla restituzione di ben 5.600 euro, ma, il fatto è che la finanziaria da circa mesi 4 non ha provveduto per la restituzione, a questo punto dovrò rivolgermi presso un avvocato? saluti

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *