Via Emilia 22 – 20097 – San Donato Milanese (MI) | info@gruppomoney.it

Chiamaci al: +39 02 55 700 146

Prestiti a dipendenti Ministero Affari Esteri

Prestiti a dipendenti Ministero Affari Esteri

E’ stata aggiornata la pagina del sito dedicata ai prestiti ai dipendenti del Ministero Affari Esteri (MAE).

La novità  più importante è che ora è possibile finanziare anche i contrattisti a tempo indeterminato alle dipendenze dirette delle Ambasciate o dei Consolati (contrattisti locali)

Le categorie finanziabili risultano quindi:

  • i dipendenti di ruolo del MAE (anche se in servizio all’estero);
  • i contrattisti a tempo indeterminato alle dipendenze del MAE e in servizio presso le Ambasciate e i Consolati;
  • i contrattisti locali a tempo indeterminato alle dipendenze dirette delle Ambasciate e dei Consolati.

Chi volesse maggiori informazioni può chiamarmi al Numero Verde 800.19.44.44 oppure scrivermi su eliana.matania|chiocciola|gruppomoney.it

Eliana Matania

Avatar di Eliana
Eliana
Posted on:
Post author

3 responses to “Prestiti a dipendenti Ministero Affari Esteri

Avatar di Adriana
Adriana

Buongiorno, io sono cittadina italiana (ma non sono nata in Italia) e lavoro presso un’Ambasciata italiana (che non menziono per motivi di riservatezza, spero mi capisca) come contrattista a tempo indeterminato a legge italiana, quindi non contrattista locale.

Ho chiesto ad altre finanziarie italiane ma nessuna vuole farmi la cessione del quinto perchè non sono residente in Italia ma secondo il Ministero Affari Esteri di Roma la cessione posso averla.

Voi potete aiutarmi? Cosa devo fare per ottenere il prestito?

Grazie in anticipo della risposta

Avatar di Eliana.Matania
Eliana.Matania

Gentile Adriana, il Ministero Affari Esteri ti ha correttamente informato perchè, come per i contrattisti locali, anche i contrattisti a legge italiana, come il tuo caso, possono tranquillamente accedere alla cessione del quinto anche se con un iter leggermente diverso, che puoi verificare sul nostro sito nella pagina dedicata alla vostra categoria.

E’ anche vero che il non aver la residenza in Italia comporta per molte banche e finanziarie il rifiuto della pratica ma GruppoMoney.it ha trovato una soluzione accettata da una delle banche principali con cui lavoriamo. Semplicemente e solo per ciò che riguarda la pratica, con una semplice dichiarazione da inviare insieme agli altri documenti, il dipendente che non ha residenza in Italia ma solo all’estero può eleggere domicilio presso di noi. Questo ci ha permesso fino ad ora di poter finanziare con tranquillità  i dipendenti delle ambasciate italiane che vivono e lavorano all’estero.

Per avere maggiori informazioni e un preventivo mi basterà  ricevere uno statino via e-mail: info@gruppomoney.it

Un saluto

Eliana Matania Ruggiero
staff GruppoMoney.it

Avatar di Marco Pappagallo
Marco Pappagallo

Buongiorno, sono cittadino Italiano residente all’ estero, e lavoro presso la nostra ambasciata con contratto locale a tempo indeterminato.
Vorrei sapere se posso usufruire di un prestito con cessione del quinto come da voi scritto.
Ringraziandola anticipatamente porgo distinti saluti

Marco

Leave a comment