Forum

prestito santander,...
 
Notifiche
Cancella tutti

prestito santander, e' usura?

21 Post
10 Utenti
0 Likes
2,345 Visualizzazioni
Marco Benetti
Post: 1636
Admin
(@marco-benetti)
Noble Member
Registrato: 3 anni fa

Marcello, devo confessarti che non lo so. Si sente parlare parecchio di questa eventualità ed esistono alcuni studi di avvocati che sostengono di poter far annullare i contratti di prestito ma non ho mai avuto modo di verificare se si tratti di una faccenda seria o di una bufala.

Non riesco a capire perchè i due tassi si debbano sommare...

Invito chiunque ne sappia qualcosa o che abbia avuto modo di verificare questi servizi a scrivere su questo forum a beneficio degli utenti.

Grazie in anticipo.

Marco

Rispondi
marcello sostini
Post: 2
(@marcello-sostini)
New Member
Registrato: 9 anni fa

un sito che si chiama l'altroconsumo.it dice di si rifacendosi ad una sentenza della corte di cassazione. ma non so se possa essere realistico. boh

Rispondi
Marco Benetti
Post: 1636
Admin
(@marco-benetti)
Noble Member
Registrato: 3 anni fa

Nessuno ha avuto esperienza di questo? Mi sembra strano, se ne parla tantissimo!

Rispondi
vito vaccaro
Post: 1
(@vito-vaccaro)
New Member
Registrato: 9 anni fa

Ho un prestito in atto con la Banca Santander di 3000 euro, ho pagato 26 rate, me ne mancano altre 9, quindi sono quasi alla fine. Avendone avuto bisogno che mi servivano urgentemente, non ho avuto il tempo di chiedere preventivi presso altri istituti finanziari. nel prestito,pago 5 euro per il RID, una assicurazione obbligatoria pagata inizialmente di 180 euro, 102 euro per ogni rata,ma la cosa che mi infastidisce è aver constatato che il prestito e i piani di ammortamento sono corrisposti alla francese anticipati(si prendono subito gli interessi senza spalmarli)per cui gli fai un piacere se glieli restituisci dopo un pò di rate . La domanda è questa: mi conviene ancora estinguere il residuo (risparmio qualcosa?)oppure continuare fino alla estinzione del debito?, e poi posso eventualmente recupare qualcosa facendo ricorso all'ABF perchè ho constatato che questa banca si è comportata molto peggio delle altre.Grazie per eventuale consiglio.

Rispondi
Marco Benetti
Post: 1636
Admin
(@marco-benetti)
Noble Member
Registrato: 3 anni fa

Ciao Vito,grazie per aver scritto.

Quello che salta all'occhio è il costo del RID: il tuo prestito ha un TAEG del 14,5% (caruccio, direi, ma normale per un prestito personale di piccolo importo) ma con il costo del RID balza al 18,5%: ben 4% in più! (puoi controllare qui: http://www.gruppomoney.it/taeg-prestiti-personali.htm

Il metodo di ammortamento alla francese è perfettamente normale, invece. E' quello universalmente utilizzato in quasi tutti i contratti di prestito e di mutuo. E' l'unico metodo che permette di mantenere costante la rata e questa è composta dagli interessi sul capitale residuo + una quota che permette il rimborso dello stesso. Le prime rate hanno tanti interessi (è normale perchè hai ancora tanto capitale da restituire) e le ultime tanta quota capitale (e gli interessi sono bassi perchè hai già rimborsato tanto capitale).

Riguardo alla convenienza o meno dell'estinzione anticipata il calcolo è semplice: risparmi il 18,5% di interesse sulle 9 rate che estingui. Non hai penale di rimborso anticipato perchè il capitale rimborsato è inferiore ai 10.000€ .

Il ricorso all'ABF è inutile se non hai qualcosa di ben preciso su cui recriminare (se non l'esosità del costo del RID: ma è la tua banca che te lo addebita o è la Banca?)

Marco

Rispondi
Pagina 2 / 4
Condividi: