È una bella notizia, attesa da tempo, l’uscita della Tunisia dalla Black List (Lista Nera) dei paesi ad alto rischio di riciclaggio e finanziamento al terrorismo stilata dal GAFI (Gruppo Azione Finanziaria Internazionale).

Prestiti Pensionati Tunisia

La riabilitazione della Tunisia permette finalmente l’erogazione dei prestiti con cessione del quinto anche ai pensionati italiani ivi residenti.

La terra dei gelsomini

La notizia è particolarmente importante perché è grande il numero dei pensionati che hanno scelto di vivere in Tunisia. I motivi sono diversi:

  • un clima caldo ma non umido; le estati tunisine sono più piacevoli di quelle italiane e gli inverni sono miti
  • una vicinanza naturale con il popolo tunisino che deriva dalla storia ma anche dalla possibilità di ricevere molti canali televisivi italiani
  • un mare incontaminato con lunghissime spiagge e acqua cristallina
  • un costo della vita molto basso e un trattamento fiscale decisamente conveniente

Il trattamento fiscale favorevole

Quest’ultimo punto, in particolare, ha spinto molti pensionati al grande passo: la convenzione fiscale bilaterale tra Italia e Tunisia prevede infatti la tassazione tunisina solo sul 20% della pensione italiana.

Se si considera che l’aliquota media in Tunisia è del 30%, ne consegue che l’imposizione fiscale sulla pensione italiana è veramente modesta, intorno al 7%! Cosa volere di più?

Richiedi il tuo prestito all’estero

Se sei un pensionato italiano residente in Tunisia puoi ottenere una cessione del quinto della pensione a condizioni convenzionate INPS.

La rata massima è del 20% della pensione netta con durata fino a 10 anni.

La firma è singola. Non interroghiamo la CRIF perché la garanzia del prestito è rappresentata dall’addebito diretto sulla pensione. Possiamo quindi finanziare anche i cattivi pagatori.

La copertura assicurativa rischio premorienza garantisce il prestito fino al compimento degli 87 anni di età.

La pratica potrà essere svolta interamente a distanza mediante l’invio della documentazione necessaria tramite Email o Whatsapp.

Così facendo, i tempi di erogazione risulteranno particolarmente veloci:

Email: documentazione@gruppomoney.it

WhatsApp: 338 30 47 872

Richiedici un preventivo compilando la nostra Form; di contatteremo in brevissimo tempo per darti tutte le informazioni che ti servono.

Per tutte le informazioni sulla cessione del quinto ai pensionati residenti all’estero rimandiamo a questa pagina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*