Forum

Notifiche
Cancella tutti

Debito con l'Agenzia delle Riscossioni


llele1972
Post: 2
Topic starter
(@llele1972)
New Member
Registrato: 9 mesi fa

Salve,
Vorrei avere un consiglio per capire come devo comportarmi.

Purtroppo mi sono ritrovato in una situazione spiacevole con l'Agenzia delle Riscossioni. Collegandomi tramite SPID ho visto che ho un debito, generato da diverse cartelle esattoriali, di 24.800€.

Tale debito, purtroppo, deriva da una serie di multe che ha preso la mia ex fidanzata, che andando in giro con la mia macchina, faceva una serie di infrazioni a mia insaputa. Ora, purtroppo, non ho modo di farmi rivalere su di lei a livello legale e l'unica cosa che posso fare è di trovare il modo di uscire da questa situazione. Purtroppo non riesco a pagare l'importo per intero ed essendo ora sposato, con mia moglie senza lavoro, con una cessione del quinto consistente, con una rottamazione ter in essere, sono veramente in difficoltà.

Ho fatto un consulto con un avvocato trovato su un sito specializzato sulla legge 3 e lui mi ha detto che non rientro nei parametri per riuscire a far applicare la legge 3.

Il consiglio che mi ha dato è quello di andare all'Agenzia delle Riscossioni e di richiedere una rateizzazione a 10 anni.

Questo perché visto che con lo stipendio che ho se loro fanno un pignoramento dello stesso, siamo sempre su una decina di anni per risanare il tutto (loro posso prendere 1/10 dello stipendio al massimo visto che la mia retribuzione mensile è al di sotto dei 2500).

A questo punto volevo un consiglio se procedere verso la rateizzazione a 10 anni, e se posso andare direttamente io a richiederla di persona o se devo farmi rappresenta da qualche legale.

Grazie per avermi ascoltato, cordialmente

Emanuele

2 risposte
Marco Benetti
Post: 1628
Admin
(@marco-benetti)
Membro
Registrato: 3 anni fa

Brutta situazione Emanuele, mi spiace. L'unica cosa positiva è che si tratta della tua EX fidanzata.

Per richiedere la rateizzazione non è assolutamente necessaria l'assistenza di un legale perché non ci sono margini di manovra o leggi da interpretare.

Bisogna andare presso la sede più vicina di Agenzia Riscossioni e chiedere all'impiegato di visualizzare la tua situazione e di farti un "preventivo" di rateizzazione. A questo punto potrai decidere se aderire o meno.

Da quanto mi risulta, purtroppo, non ci sono ulteriori rottamazioni in vista.

Rispondi
llele1972
Post: 2
Topic starter
(@llele1972)
New Member
Registrato: 9 mesi fa

Grazie per la risposta, ed è infatti mia intenzione fare proprio così, sperando che possano farmi la rateizzazione a 10 anni riuscendo a gestire la spesa. Oltretutto se mi dovessero pignorare lo stipendi siamo sempre sulla stessa cifra e stesso periodo di tempo.

Grazie ancora per la cortese risposta

Emanuele

Rispondi
Condividi: