Via Emilia 22 – 20097 – San Donato Milanese (MI) | info@gruppomoney.it

Chiamaci al: +39 02 55 700 146

Finalmente la Cessione del Quinto anche ai Neoassunti

Finalmente la Cessione del Quinto anche ai Neoassunti

Come molti ormai sanno, di solito l’ammontare massimo erogabile a un dipendente di azienda privata è legato al TFR accantonato. Il prestito richiedibile deve quindi rientrare entro un determinato rapporto con il TFR.

Questo, di fatto, ha reso finora impossibile finanziare i Neoassunti che, pur avendo un posto di lavoro stabile, non dispongono di un TFR sufficiente a ottenere il prestito.
Ora, finalmente, ci è possibile proporre loro una cessione del quinto di ammontare lordo massimo di 12.000€ che in termini netti permette di ottenere una cifra di circa 8.500/9.000€ .

I requisiti minimi richiesti sono i seguenti:

  • contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • anzianità  minima richiesta: 5/6 mesi;
  • azienda di almeno 16 dipendenti.

Come sempre non vengono richieste garanzie o firme aggiuntive e come al solito è possibile finanziare anche chi ha avuto ritardi di pagamento o risulta protestato.

Per ottenere un preventivo sicuro io consiglio, come al solito, di farsi prima compilare il Certificato di Stipendio dall’ufficio personale. Lo potrete scaricare qui.

Marco Benetti

Avatar di Marco Benetti
Marco Benetti
Posted on:
Post author

18 responses to “Finalmente la Cessione del Quinto anche ai Neoassunti

Avatar di Prestiti
Prestiti

Si un bel passo avanti, ma penalizzante per chi non ha un contratto a tempo indeterminato…

Avatar di Eliana.Matania
Eliana.Matania

In realtà  la cessione del quinto può essere erogata anche a chi ha un contratto a tempo determinato, basta solo che il contratto abbia durata di almeno quattro anni in modo da permettere un finanziamento che inizi e termini entro quel periodo.

Comunque non è la cessione del quinto a “penalizzare” chi ha un contratto atipico ma solo e unicamente i datori di lavoro che usano queste forme di contratto….come può un’opportunità  in più per alcune categorie di lavoratori essere penalizzante?

Eliana Matania

Avatar di d
d'amico michele

la mia azienda non supera i 16 dipendenti ma funziona bene da 30 anni non posso accedere comunque?

Avatar di Marco.Benetti
Marco.Benetti

Dipende dalla tua anzianità  di servizio. Come abbiamo scritto di recente sul blog, con la crisi in atto le banche ora richiedono – per i salariati di aziende sotto i 16 dipendenti – almeno 4 anni di servizio.

Il fatto che l’azienda esista da così tanto tempo è comunque un elemento fortemente positivo.

Chiamaci al Numero Verde 800.19.4444, ora funziona anche dai cellulari.
Ciao
Marco

Avatar di FLORIN
FLORIN

LA MIA DITTA ED FALITA COME FUNZIONA PER SALDARE IL DEBITO RIMASTO AVENDO UN FINANZIAMENTO CON LA CESIONE DELL QUINTO DELLO STIPENDIO SALDO SENZA INTERESIII ASPETO RISPOSTA GRAZIE TANTE

Avatar di Eliana.Matania
Eliana.Matania

mi preme ricordare che in caso di aziende solide con un censimento buono da parte delle assicurazioni (un rapporto assegnato dalla Net di almeno 1/4 con il tfr) i neoassunti o comunque coloro che per un qualsiasi motivo sono sprovvisti di sufficiente tfr, possono accedere ad una cessione del quinto con un lordo/montante massimo di 24.000 euro quindi in alcuni casi (se lo stipendio del dipendente lo permette) arrivare anche ad un netto di 15.000 euro.

Saluti
Eliana Matania

Avatar di mario
mario

E SE UNO VORREBBE ACQUISTARE CASA
COSA FA APPENA ASSUNTO
DEVE MATURARE QUANTI ANNI ?
E POSSIBILE AVERE UN PRESTITO PERSONALE PER ACQUISTARE CASA
A UN NEOASSUNTO A TEMPO INDETERMINATO MANDAMI UNA RISPOSTA AL *mail rimossa per privacy, NDA* RINGRAZIO ANTICIPATAMENTE

Avatar di admin
admin

Un nostro operatore le ha inviato una mail all’indirizzo da lei indicato.

Grazie e buona giornata.

Avatar di Mauro
Mauro

Un assunto da 3 mesi a tempo indeterminato se l’azienda è censita bene, puo ottenere una cessione del quinto? e se la può ottenere quantoè il massimo che si può avere?
Grazie

Avatar di commenda
commenda

salve un protestato/pignorato dipendente (contratto a tempo indeterminato) di ditta individuale ha qualche speranza?

Avatar di Marco Benetti
Marco Benetti

Roberto, devi chiamarci e farci conoscere la P.IVA della tua azienda. La risposta è immediata.

Marco

Avatar di Rosaria
Rosaria

Ho avuto dei problemi con una finanziaria cioe’ il mio ex marito quando eravamo ancora insieme,ha richiesto a nome mio un prestito di 4,000 non so’ come visto che io ero casalinga… Cmq le prime rate le ha pagate ad un certo punto
lui va via di casa anzi sparisce del tutto dimenticandosianche delle due bimbe, ed io non so’ piu’ nulla …. quando ad agosto del 2012 cioe dopo 7/8 anni circa sono stata chiamata per risarcire 9.900 di questo prestito… Cosa posso fare visto che cmq sono passati anni ed io non avendo reddito nel 2004 come mai mi e’ stato concesso questo prestito anche perche
Io non ho firmato nulla… Ha fatto tutto lui… Sono inguaiata… Sapete consigliarmi?????

Avatar di Marco Benetti
Marco Benetti

Rosaria, se sei sicura di non aver firmato il contratto allora vuol dire che tuo marito ha falsificato la tua firma e puoi quindi chiedere il disconoscimento della firma.
Ti consiglio di chiedere alla finanziaria una copia del contratto e di verificare la tua firma. Se risultasse falsificata allora dovrai rivolgerti ad un avvocato per chiedere, appunto, il disconoscimento della firma e l’annullamento del contratto.

Marco

Avatar di ivan
ivan

Salve son dipendende di una azienda cooperativa sociale da circa 6 mesi l’azienda ha più di 40 dipendenti posso usufruire della cessione del 5?

Avatar di Eleonora
Eleonora

Volevo chiedere se potevo avere la cessione del quinto.sono stata assunta il 23/ 10/ 2018 dalla ditta Amazon logistica Srl con piu di 16 operai.e se possibile sapere quanto potrei richiedere. Aspettando una vs risposta
Distinti saluti

Avatar di Marco Benetti
Marco Benetti

Ciao Eleonora,
per poter richiedere un prestito con cessione del quinto è necessario disporre di almeno 2/3.000€ di TFR accantonato.

Al momento quindi non sembri finanziabile a meno che tu non abbia altro TFR accantonato presso un fondo di previdenza integrativa (quali Priamo, Telemaco, Fonchim ecc.)

Marco

Avatar di Angelo Damato
Angelo Damato

Buonasera mi chiamo Angelo vorrei chiedere un prestito di 8 mila euro ho un contratto a tempo indeterminato ma e soltanto che la mia ditta Srl e ha 18 dipendenti

Avatar di Marco Benetti
Marco Benetti

Ciao Angelo,
il prestito è possibile anche se la tua ditta ha solo 18 dipendenti. Devi però aver matu7rato almeno 4/5.000€ di TFR.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *