Vorrei tentare di far un po’ di luce sul mondo delle polizze assicurative abbinate ai prestiti con cessione del quinto e delega di pagamento.

Sappiamo più o meno tutti che le assicurazioni sono di due tipologie: la polizza che copre il rischio morte/invalidità  permanente e la polizza relativa al rischio impiego.

La prima assicura il rischio che nel corso della vita del prestito il debitore deceda o che subisca un’invalidità  permanente che gli impedisce di avere una busta paga su cui addebitare la rata.

La seconda, invece, viene rilasciata a copertura del rischio di perdita o interruzione del rapporto di lavoro dipendente per qualsiasi causa: dimissioni, licenziamento, fallimento dell’azienda ecc.

Entrambe le polizze sono obbligatorie per legge. Fanno eccezione i pensionati per i quali la polizza impiego è ovviamente inutile.

Tutte le polizze assicurative associate ad una cessione del quinto o delega di pagamento sono a premio unico iniziale: il costo relativo all’intero periodo di ammortamento del debito viene pagato in unica soluzione al momento della stipula del contratto.

Leggete le pagine specifiche per:

ASSICURAZIONE RISCHIO VITA

ASSICURAZIONE RISCHIO IMPIEGO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*