Forum

compensi provvigion...
 
Notifiche
Cancella tutti

compensi provvigionali agente in attività finanziaria

2 Post
2 Utenti
1 Likes
182 Visualizzazioni
Avatar di Marco Benetti
Post: 1
Topic starter
(@luca24)
New Member
Registrato: 1 mese fa

Buongiorno a tutti,

Sto valutando di intraprendere la professione di agente in attività finanziaria. Ovviamente sono consapevole della necessità di iscriversi ad un corso propedeutico per sostenere l'esame OAM.

Tuttavia prima di procedere, vorrei capire in linea generale quali sono i compensi provvigionali che usualmente le banche propongono ai loro agenti per lo svolgimento di tale attività per tipologia di prodotto venduto (finanziamento ipotecario, cessione del quinto, ecc....).

Oltre ad un compenso variabile (provvigione), viene riconosciuto anche un compenso fisso ?

Se avete delle informazioni a riguardo, vi sarei grato di comunicarmele. Grazie mille.

Saluti.

1 risposta
Marco Benetti
Post: 1663
Admin
(@marco-benetti)
Noble Member
Registrato: 5 anni fa

Ciao Luca, scusa il ritardo. 

La mi esperienza è solo sul prodotto cessione del quinto e prestito personale, per cui mi limito a risponderti su questo.

La provvigione viene decisa dall'agente all'interno di un tetto massimo posto dalla banca. Per esempio la banca può concedere di caricare una provvigione massima del tot% e quindi non si può caricare di più. A volte le provvigioni massime sono ridotte se l'operazione è un rinnovo cessione.

La provvigione è una percentuale che si applica sul montante del prestito. Esempio: se l'operazione è 250€ x 120 mesi allora il montante è 30.000€. Su tale cifra potrai applicare una provvigione ipotizziamo del 4% = 1.200€

Non esiste mai (da quanto ne so) un compenso fisso.

La provvigione media si differenzia molto tra nord e sud e tra pratiche a privati e pratiche a dip. pubblici o pensionati. Al nord e per cessioni private la percentuale tende a essere più alta.

 

Rispondi
Condividi:
LinkedInVKPinterest