In quanto tempo puoi avere i soldi?

Se chiedi un prestito è perché i soldi ti servono subito. L’iter di Gruppomoney ti garantisce i tempi di erogazione più brevi del mercato ma se hai davvero fretta la soluzione è l’acconto. Richiedilo!

La Cessione del Quinto e la sua tempistica in breve

  • La raccolta della documentazione
    Il documento principale è la Certificazione Stipendiale (gli altri sono i normali documenti per un prestito: buste paga, CUD, doc. identità ecc). Si tratta di un documento rilasciato dal Datore di Lavoro che fornisce informazioni sull'inquadramento contrattuale del richiedente. I tempi di rilascio possono variare da poche ore a diversi giorni a seconda del Datore di Lavoro. È consigliabile quindi richiedere subito questo documento al fine di abbreviare i tempi di erogazione.

  • La delibera della pratica da parte della Società Finanziaria
    Spesso viene rilasciata in poche ore ma può allungarsi ad alcuni giorni se la pratica presenta della anomalie quali, ad esempio, documentazione non completa, ammontare richiesto particolarmente elevato ecc. Trovi qui le caratteristiche della delibera.

  • L'erogazione dell'acconto
    Una volta raccolta la documentazione e ricevuta la delibera della pratica è spesso possibile erogare un acconto al fine si risolvere i problemi più urgenti di liquidità. L'anticipo viene erogato entro alcuni giorni dalla richiesta e deve eeesere approvato dall'Istituto Erogatore.

  • La notifica del contratto al Datore di Lavoro
    Si tratta di spedire con raccomandata una copia del contratto al Datore di Lavoro. Solitamente viene consegnata entro 3 o 4 giorni. Con la Notifica via PEC i tempi si riducono.

  • Il rilascio dell'Atto di Benestare e la liquidazione del saldo
    Nel plico di notifica, oltre al contratto, viene allegato l'Atto di Benestare. Si tratta di un documento con cui il Datore di Lavoro conferma che dalla successiva mensilità di stipendio provvederà alla trattenuta della rata in busta paga. Ottenuto questo documento (anche via fax o per posta elettronica) è possibile erogare, infine, il saldo del prestito.


La Cessione del Quinto è diventata veloce

Sono tante novità negli ultimi anni: Email e Whatsapp hanno reso facile e veloce l'invio della documentazione necessaria ad avviare una pratica di Cessione del Quinto.

La notifica via PEC del contratto di Cessione ha azzerato i tempi di risposta da parte delle Amministrazioni.

La Cessione del Quinto è uno dei prestiti più veloci sul mercato e permette di fare fronte anche alle necessità più impellenti di liquidità.


Invia i Documenti

Sono pochissimi i Documenti necessari:

  1. Copia Documento di identità
  2. Copia Busta paga / cedolino pensione
  3. Copia del CUD

Li puoi inviare in un attimo e a costo zero via Email o anche con il tuo telefonino utilizzando Whatsapp.

La delibera è rapida e normalmente avviene entro le 24 ore.

Accelera l'iter usando subito uno dei nostri contatti

  1. Fax +39 02 873 659 11
  2. info@gruppomoney.it
  3. Contattaci su WhatsAppInvia i Documenti con WhatsApp 3383047872

L'Anticipo per le necessità più urgenti

È una somma che ti può essere bonificata in attesa della conclusione dell'iter della pratica.

Questo tipo di acconto serve se hai veramente fretta di ricevere dei soldi.

Chiedicelo quando veniamo a farti firmare il contratto e lo riceverai entro 24/48 ore.


La Notifica del Contratto al Datore di Lavoro

Una volta si notificava il contratto al Datore di Lavoro attraverso la Posta Giudiziaria: era una procedura lenta e costosa.

La Posta Elettronica Certificata PEC ha cambiato tutto: un click e il documento è già arrivato nell'ufficio giusto. Un altro click con la risposta e il tuo prestito è già in liquidazione!


I Consigli di Gruppomoney per rendere il prestito ancora più veloce

  1. Fornisci documenti ben leggibili e completi. La mancanza o l'incompletezza della documentazione fornita può causare ritardi nella delibera della pratica. Controlla che il tuo documento di identità abbia la foto ben visibile e che la busta paga sia la più recente.
  2. Se sei un dipendente privato e sei iscritto a un Fondo di Previdenza Integrativa (Cometa, Fonchim ecc) ti verrà richiesto di fornire l'estratto conto. L'ideale è stampare la pagina del sito con la valorizzazione della tua posizione aggiornata.
  3. Facci conoscere, se possibile, i riferimenti delle persone che si occupano della cessione del quinto presso il tuo ufficio personale. Questo ci aiuterà a concordare con loro l'iter della pratica, a vantaggio di tutti.
  4. Preferisci il bonifico all'assegno. Il bonifico è molto più sicuro e ti viene accreditato entro 24 ore. L'assegno comporta i tempi e i possibili ritardi di spedizione postale: se possibile evitalo.

Le Domande più frequenti sulla Tempistica di Erogazione della Cessione del Quinto

Mi manca un documento e mi serve qualche giorno per averlo. Posso richiedere lo stesso il prestito?

Sì, possiamo chiedere alla Società Finanziaria una deroga documentale che ci permetterà di avviare l'iter della pratica anche se il documento è mancante. Occorrerà però fornirlo prima della liquidazione del prestito


Sono una insegnante. In quanto tempo posso avere il prestito?

Tramite la nostra società mandante Sigla Credit abbiamo aderito alla Convenzione NoiPA. Questo ti garantisce non solo il rispetto delle condizioni economiche agevolate previste dalla Convenzione ma anche la velocizzazione dell'iter della tua pratica. Per esempio non è più necessario richiedere al Tesoro la tua Dichiarazione Stipendiale all.B/1 ma ci è possibile scaricarla immediatamente per via telematica. Il prestito ai dipendenti statali è ormai questione di pochi giorni;


Sono un pensionato INPS. In quanto tempo posso avere il prestito?

Gruppomoney lavora in Convenzione INPS Pensionati. Per te significa tassi di interesse a condizioni agevolate e una decisa velocizzazione dell'iter. Possiamo fare tutto in via telematica: scarico dei documenti necessari (tra cui anche la Dichiarazione di Quota Cedibile), notifica del contratto a INPS, ricezione del Benestare. Poco tempo e avrai i tuoi soldi!


Sono un dipendente privato. In quanto tempo posso avere il prestito?

La tempistica dipende in massima parte dal Datore di Lavoro. Questo ci deve rilasciare il Certificato di Stipendio e successivamente l'Atto di Benestare. E' quindi difficile prevedere con precisione i tempi e questi possono variare da pochi giorni a 2 o 3 settimane. Se temi che la tua Azienda sia lenta allora richiedici un acconto, è meglio.


Quanto tempo serve per avere la certezza del prestito?

Sei sicuro del prestito quando hai la Delibera da parte della Società Finanziaria. Ti arriverà in 24/48 ore dall'avvio della pratica. Sappi però che il Consulente Gruppomoney già nel corso della prima telefonata sarà in grado di farti sapere se sei finanziabile oppure no.


Ho firmato tutto. Quanti giorni servono dopo la firma del contratto?

Un ritardo di una settimana o di dieci giorni può essere normale perché a volte le risposte dal Datore di Lavoro arrivano con lentezza. Se il ritardo è maggiore occorre invece mettersi in allarme: alcune Società Finanziarie fanno firmare il contratto prima ancora di avere la delibera della pratica sperando di risolvere i problemi successivamente. In questo caso è meglio annullare tutto e cambiare Agente. Gruppomoney delibera la pratica solo quando ha certezza della sua fattibilità!